Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home L'istituto

Presentazione

Palazzo Ugolini - Corso Cavour n.2Inaugurato il 4 ottobre 2011 sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, l'Istituto Confucio è nato dalla collaborazione tra l’Università di Macerata, l'Università Normale di Pechino e l’Hanban, l'ufficio per la promozione della lingua e della cultura cinese del Ministero dell’Istruzione Cinese.

L’Istituto Confucio di Unimc è il solo nelle Marche e in tutte le regioni adriatiche del centro-sud, il decimo in Italia.

Affiancandosi ai corsi universitari già presenti nel settore delle lingue, l'Istituto Confucio è un luogo di incontro tra la cultura cinese e quella italiana, fondamentale anche per le relazioni economiche tra le Marche ed i partner cinesi. È rivolto, infatti, sia ai giovani studenti sia agli imprenditori, che possono accedere alla formazione e alla comprensione di un paese, quale la Cina, sempre più determinante nella scena mondiale. Vengono regolarmente organizzati corsi di lingua cinese a tutti i livelli nonché corsi in ambito economico e giuridico; esami per la certificazione della conoscenza della lingua cinese; vengono erogate borse per soggiorni di studio da sei mesi a un anno in Cina.

L'Istituto Confucio ha, temporaneamente, sede presso Il Dipartimento di Studi Umanistici a Palazzo Ugolini - Corso Cavour n.2; è diretto dal prof. Giorgio Trentin per l'Università di Macerata e dal prof. Yan Chunyou per l'Università Normale di Pechino. Il consiglio direttivo è composto da docenti e ricercatori: prof. Filippo Mignini, prof. Angelo Ventrone, prof. Uoldelul Chelati Dirar e prof. Francesca Spigarelli .